Articolo pubblicato il 02-10-2014

Contributi alle PMI fino a 10mila euro per la banda larga

Definite le regole per l’erogazione di voucher, fino a 10mila euro ciascuno, previsti dal decreto Destinazione Italia del dicembre 2013.
I contributi sono a sostegno delle PMI nell’acquisto di servizi, software o hardware che consentano una tra sei tipologie di attività: connettività a banda larga e ultralarga; miglioramento dell’efficienza aziendale; modernizzazione dell’organizzazione del lavoro; sviluppo di soluzioni di e-commerce; collegamento alla rete internet mediante satellite dove non sono disponibili soluzioni fisse; formazione qualificata del personale delle PMI in campo ICT.
L’incentivo è riservato alla categoria delle micro, piccole e medie imprese che in sede della presentazione della domanda “abbiano dichiarato che l’importo del voucher richiesto non è tale da determinare il superamento del massimale de minimis di loro spettanza”.
Le istanze andranno trasmesse per via telematica attraverso la procedura che sarà disponibile sul sito del ministero.

Fonte: www.ilsole24ore.com